JMP Background

Visualizzazione e
analisi esplorativa dei dati con JMP®

Con JMP, la visualizzazione e l'analisi esplorativa dei dati (EDA) si completano a vicenda e mettono a disposizione gli strumenti necessari per scoprire aspetti sorprendenti e comunicare i risultati. Grazie al collegamento di grafici dinamici con potenti funzioni di analisi statistica, JMP aiuta a costruire resoconti e comunicare i risultati tramite rappresentazioni interattive facilmente comprensibili e fruibili da colleghi e responsabili decisionali.

Con JMP l'analisi statistica non ha più segreti e rivela, passo dopo passo, tutte le informazioni contenute nei dati. È possibile esplorare i dati senza abbandonare il flusso di analisi e senza dover ripetere i comandi per rispondere a nuove domande. Inoltre, l'architettura in-memory di JMP evita di dover attendere la risposta di un server per ottenere i risultati delle analisi, anche con volumi di dati importanti.

L'analisi EDA di JMP è per natura euristica, a risposta aperta e dinamica e, in quanto tale, spesso comporta fasi significative di aggregazione e analisi della qualità dei dati, specialmente quando si tentano visualizzazioni diverse al fine di ottenere una migliore rappresentazione del significato insito nei dati. EDA è uno strumento di analisi dei dati che offre un supporto utile anche nella costruzione di modelli efficaci.

Gestione e selezione dei dati

La raccolta e la modifica dei dati costituiscono le prime fasi del percorso di analisi, nonché le più importanti e spesso le più dispendiose in termini di tempo. L'analisi esplorativa dei dati (EDA) facilita l'individuazione delle strutture nei dati, tanto su campioni di piccole dimensioni quanto su volumi importanti di dati raccolti da numerosi domini. JMP offre gli strumenti necessari per accelerare questa fase fondamentale del processo di analisi, con una gamma completa di soluzioni per accedere, combinare, filtrare e pulire i dati in preparazione dell'analisi. I grafici interattivi e le robuste funzionalità di analisi dei dati fanno di JMP un'alternativa ideale a Excel per l'EDA e per altri tipi di analisi statistica.

Grafici interattivi collegati e analisi

L'aspetto saliente degli elementi visivi di JMP risiede nei grafici interattivi, supportati da analisi di qualità impeccabile. Con la funzione di collegamento dinamico è possibile applicare le selezioni fatte su un grafico o su una tabella di dati a tutti i grafici basati sulla tabella in questione. La possibilità di visualizzare gli stessi dati selezionati costituisce uno dei pilastri distintivi dell'architettura di JMP e consente di esplorare i dati e sfruttare l'analisi in svariati modi.

La percezione è un fattore personale e la natura a risposta aperta dell'EDA consente di sviluppare il proprio stile di analisi. JMP fornisce un ampio repertorio di visualizzazioni basate sulle migliori prassi del settore e integrate nei risultati dell'analisi, pertanto esistono pochi limiti. Diversi strumenti consentono di scorrere, sondare e ingrandire le visualizzazioni secondo necessità. L'innovativo Costruttore di grafici permette di costruire interattivamente visualizzazioni con variabili multiple di raggruppamento di X e Y che incorporano diverse tipologie di grafici, tra cui grafici a barre, istogrammi, grafici a linee e grafici isometrici. Anche con dati pluridimensionali è possibile visualizzare la struttura in modo efficace. Spesso una maggiore comprensione dei dati si ottiene utilizzando più visualizzazioni simultaneamente, senza contare che le funzioni di collegamento dinamico e filtro sui dati rendono questo tipo di approccio ancora più utile. I grafici possono anche essere utilizzati per filtrare altri grafici.

Creazione di grafici tramite drag-and-drop

Le funzionalità drag-and-drop di JMP consentono di creare e personalizzare grafici in modo veloce e interattivo da un’unica posizione. Sfruttate le visualizzazioni per interpretare i vostri dati, indagarne rapidamente il contenuto e ricavare le informazioni necessarie su cui basare i vostri modelli. Potete sviluppare vari tipi di grafici e diagrammi - ad esempio, mappe geografiche, grafici lineari, mappe ad albero, diagrammi a cascata e heatmap - e personalizzarne l’aspetto in base ai risultati che desiderate comunicare. Potete salvare i grafici come report HTML interattivi da condividere con i colleghi. 

JMP permette di controllare quali dati utilizzare per l'analisi attraverso il Filtro sui dati, che semplifica l’individuazione di sottoinsiemi di dati e consente di selezionare in modo interattivo sottoinsiemi complessi, nascondere questi sottoinsiemi nei diagrammi o escluderli dalle analisi. La funzione Scambia colonne consente di analizzare rapidamente variabili diverse senza dover ricreare per intero l’analisi. Con entrambe le opzioni Filtro sui dati e Scambia colonne è possibile creare una registrazione animata della propria visualizzazione in formato .gif e, ad esempio, incorporare l’illustrazione dinamica in una presentazione PowerPoint.

Mappe geografiche

Per mostrare i dati in modo geospaziale, questi devono essere combinati con mappe a qualsiasi livello di granularità. JMP include mappe precaricate di paesi, stati e regioni. Inoltre, per aumentare ulteriormente la granularità è sufficiente inserire dettagli specifici utilizzando un componente aggiuntivo gratuito per JMP che permette di definire rapidamente le coordinate X e Y a seconda dei dati. In questo modo i dati possono essere combinati con le mappe geospaziali a qualsiasi livello di dettaglio.

JMP permette addirittura di inserire i dati su mappe dettagliate con indicazione di città, strade o corsi d'acqua. Questi dettagli supplementari inseriscono i dati in un contesto geospaziale, permettendo di ottenere ulteriori informazioni che altrimenti sarebbe stato difficile o impossibile portare alla luce. I grafici dettagliati possono anche fungere da importanti strumenti di comunicazione per la condivisione dei risultati.

I server SAS contengono dati che permettono di creare immagini a partire dalle mappe open-source disponibili presso OpenStreetMap (OSM). Questi server sono in grado di generare e produrre mappe semplicemente selezionando Street Map Service da qualsiasi piattaforma JMP che supporti le mappe di sfondo.

Presentazione dei risultati

Lo scopo dell'analisi non si limita alla creazione di grafici e statistiche che facciano colpo, bensì è anche quello di sostenere il processo decisionale. Le visualizzazioni permettono di comunicare effetti significativi, sia quando mostrano la distribuzione delle variabili in ingresso e il loro impatto sui risultati che si tenta di prevedere, sia quando visualizzano graficamente le relazioni all'interno di tali variabili tramite il Profiler interattivo. Integrando grafici interattivi corredati da analisi, JMP mette a disposizione gli strumenti necessari per realizzare presentazioni informative e significative dei risultati.

Comunicare i risultati con JMP mediante:

  • La creazione di dashboard tramite un'interfaccia intuitiva con il semplice utilizzo del mouse, completa di modelli e caratterizzata dalla possibilità di condividere facilmente le informazioni tramite report HTML interattivi o componenti aggiuntivi di JMP. Ulteriori informazioni sulla costruzione di dashboard in JMP.
  • Il salvataggio di una raccolta di report di JMP sotto forma di pagine Web per condividere i processi di analisi con chi non dispone di JMP.
  • Export delle analisi in PowerPoint con un unico clic.
  • Il salvataggio di grafici o tabelle singoli sotto forma di immagini vettoriali pronte per la pubblicazione o di report HTML interattivi che possono essere inviati agli utenti tramite e-mail o visualizzati in un browser, anche sulla maggior parte dei dispositivi mobili in commercio.  

L’app del Costruttore di grafici JMP per iPad® vi consente di sfruttare le funzionalità del Costruttore di grafici ovunque utilizziate il vostro iPad®. È il modo migliore per creare, modificare e visualizzare grafici indipendentemente da dove ci si trova. Con il Filtro dati è inoltre possibile concentrarsi su parti specifiche dei dati utilizzati nella rappresentazione grafica.

Excel e JMP insieme

Ci sono molti modi per utilizzare i propri dati di Excel in JMP. JMP è in grado di aprire le cartelle di lavoro Excel direttamente tramite la procedura guidata di importazione Excel, che aiuta a formattare e preparare i dati per l'analisi con JMP.

In alternativa, per Excel esiste anche un componente aggiuntivo che consente di gestire l'importazione dei dati dalle proprie tabelle su JMP, espandere le possibilità analitiche di Excel per l'esecuzione di analisi what-if ed effettuare simulazioni Monte Carlo per prevedere i risultati potenziali sulla base degli obiettivi specificati.

Infine, JMP è in grado di salvare le tabelle di dati in formato Excel e addirittura di fondere tabelle di dati JMP multiple in una singola cartella di lavoro Excel.

Back to Top